S. MICHELE CAPO DEI 7 ARCANGELI - SCARICABILI IN PDF : DOCUMENTI, TESTIMONIANZE E PROVE SULLA SUA APPARTENENZA LITURGICA

 


  • Chiamato «Arconte Massimo» (Arcon o Megas) ed anche «Archistratega delle Virtù del Signore»  (Archistrategos Dynameos Kurion)  nelle LXX  e  «Principe Massimo»   (Sar  Haggadol) nella Tanakh;  San Michele Arcangelo  che combatte contro i «Sarim Malkut» cioè i demoni che hanno domini sui popoli (c.d. Dominazioni - Kyriotetes), e contro le Potenze (c.d. Exiusiai) del Principe di questo mondo (Arcon tou cosmon toutou), fa scritturisticamente parte del gruppo dei «Primi Principi»  (Hassarim Hari'shonim o Arconton ton proton), in numero di sette innanzi a Dio (Tb 12,15 Ap 1,4) ,  incommensurabilmente superiori a tutti gli altri.

  • Presentiamo ora una serie di documenti atti a testimoniare e corroborare l'appartenenza - mistica - di San Michele al gruppo dei Sette Divini Assistenti.